Passaparola: lo strumento di marketing più potente di sempre

Ebbene sì, sono rimasta stupita anche io quando ho letto alcuni libri su questo strumento perchè non mi aspettavo che avesse un’efficacia così forte. Ma proprio in questi giorni parlando con amici e parenti e confrontadoci sull’importanza del marketing si parlava del passaparola.

Il passaparola è lo strumento di marketing più potente di sempre, perché è in grado – spesso a costo 0 – di farti ottenere clienti in modo veloce ed efficace.

Ho sempre pensato che il passaparola fosse uno strumento importante quando un’azienda lancia i propri prodotti sul mercato, ma non pensavo che potesse avere un eco così forte. In fondo se ci pensi il modo in cui oggi molti youtuber sfondano è lo stesso, un adolescente guarda un video che gli piace lo gira ad un amico e il video in pochi giorni totalizza milioni di visualizzazioni. 

Visto che in tutti i libri di marketing si parla di “conquista della fiducia” del potenziale cliente, quando parliamo di passaparola non siamo noi a promuovere il nostro prodotto, ma una persona cara di cui solitamente ci fidiamo.

Ecco la potenza del passaparola.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Pinterest

Di recente ho letto un libro L’arte del passaparola di Andy Sernovitz, (ecco il link da cui puoi acquistarlo) che mi ha coinvolta molto perché l’autore sostiene che il passaparola non sia solo uno strumento utile per le multinazionali, ma anche per piccole attività che sia tu un web designer, un grafico, che tu abbia un negozio o un’agenzia di qualsiasi tipo etc.

Ora, il punto è come possiamo usarlo a nostro vantaggio? Ecco i consigli che ho estrapolato dal libro di Andy:

 

  • Se vuoi che le persone parlino di te trattale bene e ti faranno pubblicità gratuitamente

 

  • Essere interessanti è fondamentale: bisogna scegliere tra l’essere interessanti e l’essere invisibili

 

  • Dai alle persone qualcosa di cui parlare, devi fornire un “motivo”

 

  • Utilizza la comunicazione online a tuo favore, segnala i tuoi punti di forza

 

  • Se vuoi fare un annuncio fai in modo che sia “in movimento” e non statico

 

  • Punta sulla soddisfazione del cliente: se il cliente è soddisfatto proverà il vostro prodotto

 

  • Punta di più sull’emozione e meno sul prodotto: vogliamo sentirci più intelligenti, vogliamo aiutare gli altri, vogliamo sentirci più importanti

 

  • Fai sentire le persone parte di qualcosa: tienile unite mantenendo un contatto stabile (newsletter, lettere etc) e regalando di tanto in tanto dei gadget

 

  • Ringraziate chi si complimenta con te (probabilmente ne parlerà a qualcuno)

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Pinterest

Il passaparola è uno strumento alla portata di tutti, per poterlo sfruttare al massimo ci serve solo: essere sinceri, valorizzare quello che abbiamo portando le persone a vedere i benefici che avranno, essere onesti (alla lunga ripaga), sviluppare relazioni positive con i nostri clienti e ultima cosa FONDAMENTALE: differenziarsi.

E tu, come puoi utilizzare il passaparola a tuo vantaggio? Pensaci.

Se questo post ti è piaciuto commenta e condividi sui social, fai passaparola di questo blog!

 

Un abbraccio,

Nadia

 

P.S.: leggi gli altri articoli della Categoria Marketing 😉

 

error: Content is protected !!

Pin It on Pinterest

Share This